Bovaro delle Ardenne

Aspetto e caratteristiche Bovaro delle Ardenne

L'aspetto generale del Bovaro delle Ardenne denota un cane rustico, abituato alla vita all'aria aperta, al duro lavoro della guardia e della condotta del bestiame. La sua andatura è rapida e tutelata, quasi sempre in semicerchio attorno al suo padrone. Alla sua aria burbera, severa e poco disponibile verso i forestieri, si sotituiscono una posizione sottomessa e uno sguardo affettuoso per il padrone. La sua intelligenza brilla negli occhi. La testa è massiccia, piuttosto corta, con cranio largo e piatto. Gli occhi sono di colore scuro.
Le orecchie, non tagliate, devono essere dritte e appuntite preferibilmente. Le orecchie erette con punte piegate in avanti e quelle semi erette piegate di lato sono ammesse.
Il Bovaro delle Ardenne è privo di coda, oppure questa deve essere tagliata ad una vertebra di lunghezza.

Pelo: il pelo del Bovaro delle Ardenne deve essere ruvido e arricciato, lungo 5 cm circa, ma più corto sul cranio e sugli arti.
Colore: tutti i colori sono ammessi.
Taglia: 55-65 cm al garrese.

Origini Bovaro delle Ardenne

Alcuni studiosi ritengono che derivi dall'incrocio tra il Belgian cattle dog e il PAstore di Piccardia, secondo altri potrebbe essere una razza autoctona belga, sviluppatasi nel diciottesimo secolo attraverso incroci di diversi cani da pastore locali.

Attitudini Bovaro delle Ardenne

È una razza molto rustica, adatta alla vita fuori casa. Ha buone attitudini come cane da guardia, oltre che come conduttore di mandrie, impiego in cui eccelle. È sempre molto attento, diffidente e sospettoso verso gli estranei, mentre è affettuoso e molto obbediente con il padrone.

È conosciuto e diffuso solo nel paese di origine, le Ardenne.

Bovaro delle Ardenne

Il bovaro delle Ardenne è un cane energico e resistente. Socievole e sempre curioso, il cane si adatta facilmente a tutte le situazioni ed è fedele e protettivo verso la casa e la sua famiglia.

Ardennes Cattle Dog - Bovaro Ardenne