Cane da pastore tedesco

Aspetto e caratteristiche Cane da pastore tedesco

Il pastore tedesco è un cane di taglia leggermente superiore alla media, piuttosto allungato, robusto, molto muscoloso. Gli arti sono armonici ed angolati in modo da rendere possibile una notevole spinta del posteriore e un ottimo allungo dell'anteriore: il cane da pastore tedesco è costruito come un trottatore puro.
La testa è proporzionata al corpo, asciutta, moderatamente larga tra le orecchie; il muso è potente, Le orecchie hanno media grandezza, sono larghe alla base e portate erette. Gli occhi a mandorla leggermente obliqui devono essere più scuri possibile. La coda è lunga almeno fino al garretto.

Pelo: corto, duro, compatto, diritto e ben aderente, con sottopelo folto. I cani da pastore tedesco a pelo lungo sono stati reintrodotti nelle esposizioni dal nuovo standard a partire da gennaio 2011.
Colore: nero o grigio, unicolore o con focature regolari. Il colore bianco non è ammesso.
Taglia: maschi 60-65 cm; femmine 55-60 cm. 

Origini Cane da pastore tedesco

Alla fine dell'800 - in Germania - l'industrializzazione stava causando la fine della pastorizia: un gruppo di cinofili decise allora di salvare le razze da pastore, prezioso patrimonio genetico, utilizzandole per la creazione di un cane dalle mille doti, bello ed ecclettico, docile e robusto, facile da allevare e gestire. Così, dall'incrocio tra i Pastori del Wurttemberg e della Turingia, nasce una nuova razza che grazie al colonnello Von Stephanitz e alle sue felici intuizioni di allevatore, diverrà in brevissimo tempo la razza più amata e diffusa in gran parte del mondo. Il riconoscimento ufficiale del pastore tedesco risale al 1898.

Attitudini Cane da pastore tedesco

Il carattere del pastore tedesco l'ha reso famoso almeno quanto la sua bellezza: è un cane allegro e amante del gioco, facilissimo da addestrare, sempre desideroso di compiacere il padrone. È adatto praticamente a tutti, bambini compresi - purché educati e rispettosi verso i cani - e può svolgere qualsiasi mansione, da cane da compagnia a cane da guardia, da difesa, da soccorso. In Italia e in Germania il pastore tedesco è il più utilizzato come cane guida per non vedenti, forse la massima espressione di intelligenza e docilità canina.

Pastore Tedesco